Piumino letto: guida su come scegliere il miglior piumino

Piumino letto: guida su come scegliere il miglior piumino

Piumino letto: guida su come scegliere il miglior piumino.

Il piumino letto rappresenta un capo per il letto indispensabile durante la fredda stagione invernale. A seconda che siano in piuma d'oca oppure con imbottitura anallergica, i piumini possono essere utilizzati durante tutto l'anno, e reso unico dal copripiumino. Sono pensati per garantirti il giusto tepore durante l'inverno e per arricchire di particolarità il tuo letto se utilizzati con un sacco copripiumino a fantasia o a tinta unita.

Esistono in commercio differenti tipi di piumini letto che si differenziano tra di loro per imbottitura, peso e fascia di prezzo. Non sai come scegliere quello più adatto alle tue esigenze? Ecco una breve guida che ti aiuterà nella scelta del piumino perfetto.

                    Progetto%20senza%20titolo%20(76).jpg

Come scegliere il piumino letto?

Nella scelta del piumino la prima importante distinzione da fare riguarda il tipo di imbottitura che si preferisce, se quella di origine animale, ovvero piuma d'oca, piumino e piumette, o di percentuale mista; oppure quella in fibra di poliestere anallergica, o microfibra anallergica. Se si preferisce il piumino in piuma d'oca occorre prestare attenzione alla percentuale di piuma presente nell'imbottitura, in quanto ciò determina l'intensità di calore in grado di emanare e la qualità del prodotto stesso. Altra caratteristica da tenere in considerazione è la grammatura del piumino che varia da 200 gr/m² a 400 gr/m².

Se, invece, preferisci il piumino con imbottitura sintetica puoi optare per i piumini che presentano al loro interno una morbida e soffice fibra di poliestere anallergica, oppure microfibra anallergica. Non esiste alcuna differenza tra le due fibre utilizzate, ciò che le distingue è la lavorazione; la fibra di poliestere anallergica viene utilizzata a rotoli, mentre la microfibra vien utilizzata a fiocchi, dando così maggiore volume e sofficità al piumino.

Un altro elemento molto importante da tenere in considerazione nella scelta del piumino è la sua dimensione, che varia a seconda se il piumino verrà utilizzato per letto singolo, piazza e mezza o matrimoniale.

Progetto%20senza%20titolo%20(77).jpg  Progetto%20senza%20titolo%20(79).jpg  Progetto%20senza%20titolo%20(78).jpg

Piumini in piuma: caratteristiche e grado di calore

I piumini in 100% piuma d'oca rappresentano i migliori piumini presenti sul mercato, in grado di fornire al tuo corpo il calore necessario nelle fredde notti invernali.

Rappresentano la tipologia di piumini maggiormente preferiti grazie alle innumerevoli qualità che possiedono:

- sono estremamente morbidi e leggeri;

- sono termoregolatori, ovvero mantengono costante il calore su tutto il corpo durante la notte;

- sono facili da lavare sia in lavatrice che a secco;

- sono anallergici, poiché gli acari e i batteri difficilmente vi proliferano;

- sono duraturi e resistenti nel tempo;

- sono completamente biodegradabili, poiché presentano imbottitura 100% naturale.

Il grado di calore rappresenta una caratteristica molto importante che distingue i piumini in base a quanto calore riescono a trasmettere.

Generalmente i gradi di calore sono così classificati:

- Grado di calore 1: è il più leggero, adatto per le serate estive più fresche;

- Grado di calore 2: è indicato per le camere da letto riscaldate con temperatura intorno ai 22°C-24°C;

- Grado di calore 3: è indicato per le camere da letto moderatamente riscaldate con temperatura intorno ai 20°C ;

Grado di calore 4: è adatto per la mezza stagione quando le temperature si aggirano intorno ai 17°C;

Grado di calore 5: è il più caldo, perfetto per la stagione invernale.

A rendere un piumino maggiormente più caldo, oltre ad influire il livello di imbottitura, contribuisce a farne la differenza anche la tipologia di trapuntatura, in quanto la classica cucitura a cassettoni consente una distribuzione uniforme dell'imbottitura, e quindi a garantire il giusto tepore.

Senza%20titolo%20(600%20%C3%97%20400%20px).jpg

Piumino invernale quattro stagioni: l'innovazione nei piumini letto

Il piumino invernale quattro stagioni rappresenta l'innovazione nei piumini letto, in quanto consente di utilizzarli in qualsiasi stagione. Si tratta di piumini componibili, utilizzabili nelle quattro stagioni, così come si deduce dal nome che portano, ovvero sono due piumini utilizzabili singolarmente, oppure insieme.

Grazie alla presenza di bottoni a pressione sui lati esterni dei due piumini è possibile unirli fino a farli diventare un unico piumino maggiormente più caldo. Il piumino più leggero è adatto alle mezze stagioni, quando le temperature sono ancora miti; mentre il piumino più pesante è ideale per l'arrivo del primo freddo invernale. Con l'abbassamento delle temperature si può optare per l'utilizzo di entrambi i piumini facilmente unibili grazie ai pratici bottoni a pressione.

Questo particolare tipo di piumino quattro stagioni, estremamente versatile, grazie al suo utilizzo in tutte le stagioni, consente di garantire al proprio corpo il giusto calore di cui ha bisogno, risparmiando allo stesso tempo spazio in casa e soldi inutili nell'acquisto di diversi piumini. 

Quando si va a letto la prima cosa che si desidera è trovare il giusto comfort, che si può avere grazie ad un letto comodo ed accogliente. Scegliere il giusto piumino ti aiuterà a trovare ciò di cui hai bisogno per riposare al meglio; dai un'occhiata al nostro catalogo di piumini per letto singolo, piazza e mezza e matrimoniale, e scegli di dormire in un morbido e caldo letto in tutte le stagioni.

Progetto%20senza%20titolo%20(80).jpg         Progetto%20senza%20titolo%20(81).jpg

 

    lascia un commento